Bulgarograsso, esplosione all'azienda Ecosfera: 3 feriti gravi

Boato violentissimo, dichiarata la maxi emergenza

Violenta esplosione in un'azienda a Bulgarograsso, in via Ferloni. Il boato è stato fortissimo ed è stato udito a chilometri di distanza, in tutti i Comuni limitrofi e non solo. L'esplosione è avvenuta in una ditta specializzata nella trasformazione dei rifiuti. Si tratta della Ecosfera, ditta che si occupa di trattamento di rifiuti industriali e speciali. Sul posto csono intervenute 5 ambulanze, una automedica da Como e un'auto infermieristica da Olgiate Comasco. Intervenuti anche numerosi vigili del fuoco. C'è grande preoccupazione e apprensione per i cittadini della zona. Non si hanno ancora notizie circa la causa dell'esplosione e la natura della nube di fumo che si è levata alta nel cielo.

Un boato violento

Alle 13.50 circa un violento boato ha scosso il territorio di Bulgarograsso e dei paesi confinanti, ma il rumore assordante si è sentito per chilometri di distanza, ben oltre ai Comuni limitrofi. Tra la popolazione si è diffusa la preoccupazione e l'ansia. In un primo momento la gente ha pensato si fosse trattato di un terremoto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Potenziale rischio nube tossica

L'Agenzia regionale emergenza e urgenza della lombardia (Areu) ha attivato una unità di decontaminazione per il rischio chimico nell'attesa delle verifiche e dei riscontri da parte dei vigili del fuoco. Nelle farmacie della zona numerosi uomini delle forze dell'ordine, compreso gli agenti di polizia locale, hanno acquistato mascherine per proteggere le vie respiratorie.
Sembra certa la presenza nell'aria di vapori a base di acetato di etile. Tuttavia nessun allarme per la salute pubblica è stato lanciato. Arpa Lombardia ha verificato che non ci sono rischi per la salute. 

I feriti

Diverse le persone coinvolte nell'esplosione, tutti operai impiegati nell'azienda.  Sei persone sono rimaste ferite in modo molto serio e tre di loro sono gravi. Numerose altre persone sono rimaste solo lievemente ferite. E' stata dichiarata la maxi emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento