Cronaca

Esperienza conclusa: si scioglie "Amo la mia città"

Un lunedì di colpi di scena, quello ormai agli sgoccioli. Il fronte politico comasco, infatti, registra un addio: si è infatti ufficialmente sciolta l'associazione "Amo la mia città", che nel 2012 (con la lista omonima) sostenne la candidatura a...

introzzi-lucini

Un lunedì di colpi di scena, quello ormai agli sgoccioli. Il fronte politico comasco, infatti, registra un addio: si è infatti ufficialmente sciolta l'associazione "Amo la mia città", che nel 2012 (con la lista omonima) sostenne la candidatura a sindaco di Mario Lucini e portò in consiglio comunale Gisella Introzzi. La sua nomina ad assessore al Commercio e al Personale - fino all'ottobre 2014, prima delle dimissioni volontarie in disaccordo sul rimpasto di giunta - liberò un posto in aula per Marco Servettini, anch'egli però dimissionario nell'estate di un anno fa. Al suo posto subentrò Eva Cariboni, tuttora in consiglio e sempre sotto le insegne della lista a dispetto dello scioglimento formale dell'associazione. Le cause della fine dell'esperienza? Quelle che spesso contraddistinguono la vita non lunghissima dei soggetti civici: la fine della spinta elettorale, le difficoltà a mentenere alto entusiasmo e presenze, il sopravvento degli impegni personali di sostenitori e fondatori. Inutile dire, ovviamente, che l'uscita di scena della donna-simbolo della lista, Gisella Introzzi, ha ovviamente inciso sull'accelerazione dell'epilogo.

eva-cariboniLa conferma dello scioglimento è stata data a margine del consiglio comunale da Eva Cariboni: "La decisione è stata presa di comune accordo e senza tensioni. Venuta meno la tensione e la spinta che derivavano dall'appuntamento elettorale, oltre agli sforzi notevoli che l'impegno richiedeva e che non tutti legittimamente si sentivano di poter portare avanti, la decisione di chiudere l'esperienza è stata naturale. Per conto mio, comunque, manterrò il nome di Amo la mia città anche nel prosieguo della mia attività in consiglio comunale".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esperienza conclusa: si scioglie "Amo la mia città"

QuiComo è in caricamento