Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Confermata l'esenzione bollo per auto storiche con più di 20 anni

Approvata dalla giunta regionale di Roberto Maroni il provvedimento che estende l’esenzione dal pagamento del bollo auto ai veicoli che entro il 31 dicembre 2015 saranno iscritti nei registri storici e ai veicoli ultraventennali per i quali i...

Raduno di Fiat Cinquecento a Cernobbio 20 luglio 2013-4

Approvata dalla giunta regionale di Roberto Maroni il provvedimento che estende l'esenzione dal pagamento del bollo auto ai veicoli che entro il 31 dicembre 2015 saranno iscritti nei registri storici e ai veicoli ultraventennali per i quali i proprietari non sono più in grado di dimostrare, attraverso documentazione di data certa, eventi estintivi, passaggi di proprietà, ma abbiano provveduto a registrare la relativa formalità presso il Pubblico Registro Automobilistico, in regime di dichiarazione sostitutiva, entro il 31 dicembre 2015. fermi-alessandro-2

"Ancora una volta - commenta il Sottosegretario all'Attuazione del Programma Alessandro Fermi (nella foto) - Regione Lombardia sana le pecche del governo Renzi, che più che tagliare e tassare sembra non sappia fare. Abbiamo, infatti, confermato anche per quest'anno l'esenzione dal pagamento della tassa di circolazione per le cosiddette 'auto storiche', le auto tra i 20 e i 30 anni, iscritte ai registri storici. Si tratta- aggiunge Fermi - di un'altra promessa mantenuta verso i cittadini lombardi, anzi di una conferma, poiché da noi, le auto iscritte nei registri storici continueranno a non pagare il bollo a differenza di quanto disposto dalla legge di Stabilità 2015 (che è appunto una legge statale) che ha ripristinato il regime tributario della tassa automobilistica di proprietà anche per gli autoveicoli e i motoveicoli di età compresa tra i 20 e i 29 anni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confermata l'esenzione bollo per auto storiche con più di 20 anni

QuiComo è in caricamento