Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Esce dalla sala operatoria e non trova più la fede nuziale

Rubata una fede nuziale all'Ospedale Sant'Anna di San fermo della Battaglia. Camilla Barboni, anziana ricoverata ricoverata negli scorsi giorni all'ospedale, ha lamentato il furto della fede nuziale durante un intervento. La donna, infatti, aveva...

Rubata una fede nuziale all'Ospedale Sant'Anna di San fermo della Battaglia. Camilla Barboni, anziana ricoverata ricoverata negli scorsi giorni all'ospedale, ha lamentato il furto della fede nuziale durante un intervento. La donna, infatti, aveva lasciato il suo anello in camera prima di entrare in sala operatoria, ma al suo ritorno, aprendo il cassetto del comodino, si è accorta che era scomparso. I famigliari della signora non riescono a darsi pace, come conferma il figlio Marco Testori: "Era l'unico ricordo rimasto a mia mamma del suo matrimonio". A febbraio infatti due truffatori, con la scusa di controllare una presunta fuga di gas, erano riusciti a entrare nell'abitazione della donna impossessandosi di tutto. "Hanno derubato i miei genitori di quello che avevano - continua Testori - e se fortunatamente dal punto di vista economico non è stata una tragedia, dal punto di vista morale è stato come trafiggere il loro cuore. Erano i ricordi di sessant'anni di matrimonio, di una vita fatta di sacrifici e anche un piccolo bracciale da poche decine di euro per loro era importante. La fede (quest'anno hanno festeggiato i 60 anni di matrimonio) era l'unica cosa che non le era stata rubata perché l'aveva al dito. Ora, purtroppo, le hanno rubato anche quella. Facciamo un appello accorato perché chi se ne è impossessato la restituisca, ma siamo disposti anche a comprarla. Non ci interessa sapere chi è stato, ma solo riaverla". La donna denuncerà il furto subito alle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dalla sala operatoria e non trova più la fede nuziale

QuiComo è in caricamento