rotate-mobile
Cronaca Breccia / Via Venturino

Esce dal carcere e dopo 3 giorni ritorna nella palazzina a cui aveva dato fuoco: arrestato

Sono stati i residenti di via Venturino a riconoscerlo e chiamare il 112

Lo hanno riconosciuto nella palazzina di via Venturino a Como e i residenti non hanno esitato, ieri 6 giugno, a chiamare il 112: si trattava dello stesso uomo che lo scorso marzo aveva appiccato un incendio nei box dello stabile ed era stato arrestato. Uscito di prigione 3 giorni fa (il 4 giugno) era stato sottoposto agli arresti domiciliari che doveva scontare nella sua residenza a Cologno Monzese. Quando la volante della polizia di Stato è intervenuta ha quindi arrestato l'uomo, un 42enne marocchino, per evasione. Avendo violato i domiciliari, lo straniero è stato portato nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa del processo per direttissima, disposto dal P.M. della Procura di Como per oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dal carcere e dopo 3 giorni ritorna nella palazzina a cui aveva dato fuoco: arrestato

QuiComo è in caricamento