Due studentesse della "gemella" Tokamachi incontrano il sindaco

Nell’ambito della iniziativa Students Exchange 2014, scambio culturale tra giovani comaschi e della città gemella di Tokamachi, promosso dal Comune di Como in collaborazione con la Famiglia Comasca, il sindaco di Como Mario Lucini ha dato il...

studentesse-tokamachi-29dic14

Nell’ambito della iniziativa Students Exchange 2014, scambio culturale tra giovani comaschi e della città gemella di Tokamachi, promosso dal Comune di Como in collaborazione con la Famiglia Comasca, il sindaco di Como Mario Lucini ha dato il benvenuto stamane in sala giunta alle giovani visitatrici giapponesi Yu Kumotani e Honoka Hattori ospiti delle studentesse comasche selezionate dal bando Federica Dolci e Denise Leoni.

Presenti anche i vice presidenti della Famiglia Comasca Rita De Maria e Alberto Longatti. Il sindaco, nel sottolineare l’importanza di queste iniziative rivolte ai giovani quali stimolo di conoscenza reciproca fra le due comunità, ha ricordato le imminenti celebrazioni nel 2015 per il 40° anniversario di gemellaggio tra Como e Tokamachi e ha consegnato in anteprima alle ragazze i gadget approntati per i prossimi festeggiamenti. (Fonte ufficio stampa Comune di Como).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona arancione da lunedì 11 gennaio: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Como, cosa aspettarsi dal nuovo Dpcm del 16 gennaio: spostamenti, coprifuoco, ristoranti e palestre

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

Torna su
QuiComo è in caricamento