Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Due giovani canturini dispersi e salvati in Valle del Livo

Nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 13 novembre 2015, due ragazzi di Cantù, di età compresa tra i 18 e i 20 anni, hanno chiesto soccorso. Erano usciti per un'escursione, diretti verso il bivacco Ledù, nella Valle del Livo, in provincia di Como...

elisoccorso

Nel tardo pomeriggio di ieri, venerdì 13 novembre 2015, due ragazzi di Cantù, di età compresa tra i 18 e i 20 anni, hanno chiesto soccorso. Erano usciti per un'escursione, diretti verso il bivacco Ledù, nella Valle del Livo, in provincia di Como; non sono però riusciti a raggiungerlo nei tempi previsti perché, a causa del buio, hanno mancato l'ultimo cartello che indicava la giusta direzione. Si sono ritrovati bloccati in cresta, a oltre 2000 metri di quota, in prossimità di un dirupo di circa 400 metri e hanno quindi deciso di fermarsi e chiedere aiuto. Avevano portato con loro abbigliamento e attrezzatura adeguati ma si trovavano in una situazione a rischio. I tecnici della Stazione di Dongo, con il supporto della Stazione del Triangolo Lariano (tra loro anche un infermiere del Soccorso alpino) li hanno raggiunti dopo quattro ore di cammino, messi in sicurezza e accompagnati più in basso, nei pressi di un alpeggio, a circa 1600 metri di quota, all'esterno del quale hanno trascorso la notte. I soccorritori avevano comunque portato nei pesanti zaini tutto il necessario per allestire uno spazio adatto per un pernottamento confortevole e sono stati con i due giovani per tutta la notte, costantemente collegati in contatto radio con la base. All'alba è arrivato l'elicottero, decollato da Sondrio - Caiolo, che ha portato i due giovani in ospedale a Gravedona per accertamenti. Alcuni dei tecnici volontari dopo l'intervento hanno dovuto tornare al lavoro per portare avanti la propria attività

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due giovani canturini dispersi e salvati in Valle del Livo

QuiComo è in caricamento