Cronaca

Due etti di hashish e una pistola: padre e figlio arrestati

Ieri notte alle 22 i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Como hanno arrestato a Carimate, in via Muselle, due uomini, padre e figlio (rispettivamente di 58 e 35 anni) con l'accusa di detenzione di droga ai fini di...

SONY DSC-9

Ieri notte alle 22 i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Como hanno arrestato a Carimate, in via Muselle, due uomini, padre e figlio (rispettivamente di 58 e 35 anni) con l'accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio e detenzione abusiva di arma da fuoco. I carabinieri con la collaborazione dell'unità cinofila della guardia di finanza di Ponte Chiasso hanno sorpreso i due a detenere in un casolare disabitato adiacente alla loro abitazione 194 grammi sostanza stupefacente tipo "hashish" e una pistola semiautomatica con matricola abrasa, calibro 6,35, senza marca, completa di 2 caricatori contenenti 6 colpi. il casolare era stato adibito a stalla con il consenso del legittimo proprietario. Il padre è un muratore, sposato, pluripregiudicato, originario di Africo (Reggio Calabria). Il figlio nullafacente, anch'egli pregiudicato. A seguito di perquisizione personale è stata anche rinvenuta addosso al giovane una ulteriore confezione 1 grammo di hashish. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro per essere successivamente analizzato. Gli arrestati sono stati condotti al carcere Bassone di Como.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due etti di hashish e una pistola: padre e figlio arrestati

QuiComo è in caricamento