Droga su un pullman Flixbus: 1,2 chili di cocaina sequestrati alla dogana di Brogeda

Ritrovamento grazie al fiuto di un cane antidroga della Guardia di Finanza

La cocaina sequestrata a Brogeda

Oltre un chilo di cocaina sequestrata alla dogana di Chiasso-Brogeda a bordo di un pullman Flixbus proveniente dal Belgio. 
L'operazione è stata messa a segno mercoledì 20 febbraio 2019 dai militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari doganali, nel corso dei quotidiani controlli svolti presso il valico di Como- Brogeda in ingresso nel territorio italiano.

Tutto è partito dalla segnalazione di un cane antidroga, Gaby, uno dei nuovi arrivati tra gli animali in servizio con le Fiamme Gialle di Ponte Chiasso: il cane ha controllato il vano bagagliaio dell’autobus, fiutando in particolare un borsone di colore rosso: un bagaglio sospetto dal momento che era privo di riferimenti nominativi ed emanava un forte odore di ammoniaca.

Video: ecco come Gaby ha fiutato il borsone con la droga

Il borsone è stato ispezionato e all'interno è stato trovato un panetto di cocaina dal peso di circa 1,2 kg.
A seguito di tale ritrovamento le Fiamme Gialle hanno approfondito il controllo nei confronti di tutti i passeggeri a bordo per trovare il responsabile del trasporto illecito.
Non è stato però possibile ricondurre il bagaglio a nessun passeggero. La droga e gli altri oggetti rinvenuti dentro il borsone sono stati posti sotto sequestro a carico di ignoti.

Foto-Il cane antidroga che ha fiutato la cocaina

cane antidroga finanza-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato il corpo di Mattia Gandola, annegato nel lago del Segrino

  • Tatiana Ortelli, la ragazza morta nell'incidente in via per Cernobbio

  • Auto cade nel lago: morta una ragazza in via per Cernobbio

  • La testimonianza: "In Svizzera il Covid vissuto con coscienza, in Italia la mascherina è più un bavaglio"

  • Incidente via per Cernobbio, arrestato il ragazzo alla guida per reato stradale: aveva bevuto troppo

  • Eupilio: si cerca Mattia Gandola nel lago, forse annegato

Torna su
QuiComo è in caricamento