menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
droga-piazza-mar16-2

droga-piazza-mar16-2

Droga in centro storico: minorenni fermati in piazza Martinelli. Denunciato un 19enne

Quando ha visto i poliziotti di quartiere entrare varcare la soglia di piazza Martinelli ha cercato di dileguarsi, ma è stato inutile. La pattuglia "appiedata" lo ha fermato. A nulla è valso il tentativo di liberarsi della sostanza...

Quando ha visto i poliziotti di quartiere entrare varcare la soglia di piazza Martinelli ha cercato di dileguarsi, ma è stato inutile. La pattuglia "appiedata" lo ha fermato. A nulla è valso il tentativo di liberarsi della sostanza stupefacente che aveva con sé. L'ha gettata al di là di un cancello ma dopo alcuni minuti di ricerche i poliziotti con la collaborazione dei colleghi di una pattuglia delle volanti hanno recuperato la sostanza. Il ragazzo, 19 anni di origine turca, è stata fermato insieme a un gruppo di amici, alcuni minorenni. Tutti sono stati controllati. Al termine delle verifiche effettuate sul posto il ragazzino è stato accompagnato in Questura per ulteriori accertamenti e per verificare il tipo di sostanza stupefacente (verosimilmente hashish).

L'operazione condotta oggi da poliziotti di quartiere e volanti rientra in un preciso piano di contrasto di spaccio e consumo di droga nelle piazze e nei giardini della città. Ieri (7 marzo) la polizia ha arrestato un italiano di 27 anni per spaccio di sostanza stupefacente. Una pattuglia della Squadra Volante transitando in via Mantegazza ha notato in un parcheggio davanti ai giardinetti pubblici un'auto ferma con le portiere aperte e con a bordo due individui. Gli agenti hanno notato a terra nelle immediate vicinanze alla portiera lato passeggero un pacchetto di sigarette con al suo interno sei pezzi di hashish, avvolti in pellicola trasparente. Il giovane seduto sul lato passeggero ha inizialmente negato di sapere qualcosa al riguardo, poi ha affermato di aver gettato a terra alla vista della polizia il pacchetto e ha consegnato spontaneamente agli agenti anche un sacchettino contenente 0,3 grammi di marijuana. Sotto il tappetino lato guida è stato rinvenuto un altro sacchetto in cellophane trasparente con tre pezzi di marijuana del peso complessivo di 1,3 grammi. Il 24enne seduto al lato guida non è riuscito a spiegarne la presenza del sacchetto e ha negato che fosse suo. Poi i fatti sono stati ricostruiti: il 27enne sul lato passeggero è un noto spacciatore che aveva ceduto all'interno dell'autovettura di proprietà del 24enne la marijuana che aveva occultato sotto il tappetino alla vista della polizia in quanto impaurito. Vista la flagranza di reato è stata effettuata una perquisizione domiciliare presso l'abitazione dello spacciatore: nella stanza da letto, in un cassetto della scrivania, è stato trovato un piccolo sacchetto in plastica contenente quattordici pezzi di hashish del peso complessivo 14,9 grammi, mentre all'interno di un armadio della medesima stanza c'era un foglio di giornale accartocciato contenente foglie di marijuana del peso di 26,3 grammi. Il 27enne è stato portato al carcere Bassone.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione da domenica 24 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento