Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Ronago / Via Lomazzo - Bizzarone

In Svizzera con mezzo chilo di coca: pensionato arrestato vicino alla dogana

L'uomo ha 73 anni ed è residente a Ronago

Cocaina (foto di repertorio)

Un uomo di 73 anni, pensionato di Ronago, è stato arrestato per avere cercato di entrare in Svizzera con mezzo chilo di cocaina nascosto nell'auto. Come riferisce Il Giorno, l'uomo nella giornata di giovedì 24 gennaio 2019 è stato fermato da una pattuglia della Guardia di Finanza di Olgiate Comasco lungo la Lomazzo-Bizzarone in pèrossimità del confine. 

Quello che era un normale controllo a campione ha portato alla scoperta della droga. Un vistoso nervosismo ha traditol'uomo inducendo i finanzieri ad approfondire i controlli della vettura. In un piccolo spazio tra il vano portaoggetti e il filtro dell'aria c'era nascosto un panetto di coca. 
La perquisizione a casa del pensionato ha permesso di trovare 3.200 euro e 1.250 franchi in contanti che si ritengono essere provento dell'attività di spaccio o traffico di droga. Nell'abitazione dell'uomo c'erano inoltre ben 10 diversi telefoni cellulari. Il pensionato è stato arrestato e portato al carcere Bassone di Como.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Svizzera con mezzo chilo di coca: pensionato arrestato vicino alla dogana

QuiComo è in caricamento