Cronaca

Droga e armi in un box di Mariano Comense: arrestati 3 uomini

Brillante operazione della squadra mobile di Como e di Milano

Sequestro di droga e armi a Mariano Comense mercoledì 7 febbraio 2018. Gli agenti della squadra mobile di Como e Milano hanno arrestato due giovani uomini di 20 e 27 anni, entrambi albanesi, fermati in un box di Mariano Comense dove erano giunti a bordo di due auto, una delle quali trasportava un ingente quantitativo di sostanze stupefacenti. L'arresto non è stato certo casuale ma è arrivato a seguito di un'importante indagine giudiziaria. Oltre alla droga la polizia ha sequestrato anche pistole e mitragliatrici.

Armi e droga nel box di Mariano Comense

I due giovani albanesi sono stati arrestati dopo aver raggiunto, a bordo di due autovetture, un box situato a Mariano Comense che risultava nella disponibilità dell'organizzazione criminale sulla quale erano in corso le indagini. All'interno del garage sono stati rinvenuti 7 chilogrammi di cocaina, 4,5 chili di eroina, 2 pistole mitragliatrici, una pistola semiautomatica, un revolver, caricatori per le pistole mitragliatrici e munizionamento per tutte le armi.

Il vano segreto nell'auto

Inoltre, nel portabagagli della Citroen C3 condotta dal 20enne albanese erano custoditi ulteriori 5 chili di cocaina e 550 grammi di eroina per un totale di oltre 17 chili di droga.

Soldi nell'abitazione

Considerato il notevole quantitativo di sostanza stupefacente sequestrata, nonché il rinvenimento di armi, si è proceduto a perquisire l’abitazione e le pertinenze di un terzo uomo, anche lui albanese, classe 1980, a Figino Serenza, dal dove gli agenti della Squadra Mobile hanno visto uscire in staffetta le due autovetture condotte dai complici fermati a Mariano. All’interno dell’abitazione è stato sequestrato denaro contante per un totale di 8.400 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e armi in un box di Mariano Comense: arrestati 3 uomini

QuiComo è in caricamento