Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Dramma in un teatro di Pisa: attore comasco grave dopo avere recitato in una finta impiccagione

Si chiama Raphael Schumacher, 27 anni originario di Brunate. È lui il protagonista della drammatica vicenda che ha sconvolto il teatro Lux di Pisa nella.notte a cavallo tra il 30 e il 31 gennaio. Il ragazzo, studente universitario, stava recitando...

Si chiama Raphael Schumacher, 27 anni originario di Brunate. È lui il protagonista della drammatica vicenda che ha sconvolto il teatro Lux di Pisa nella.notte a cavallo tra il 30 e il 31 gennaio. Il ragazzo, studente universitario, stava recitando in uno spettacolo in un cortile esterno del teatro durante una serata in cui andavano in scena altri spettacoli contemporaneamente. Raphael stava recitando un'impiccagione. Si è legato al collo una fune e si è lasciato pendere. Un gesto che gli è costato la rottura di una vertebra e un soffocamento che rischia di costargli la vita. Si trova ora ricoverato in un ospedale pisano nel reparto di rianimazione. L'allarme è stato lanciato intorno a mezzanotte e mezza da una spettatrice, una ragazza neolaureata in medicina che dopo alcuni minuti si è accorta che il ragazzo era davvero in stato di anossia.

La polizia ha messo sotto sequestro l'intero teatro per consentire le indagini che dovranno stabilire che cosa sia successo. Al momento sembrano due le ipotesi: un drammatico gesto volontario o un incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma in un teatro di Pisa: attore comasco grave dopo avere recitato in una finta impiccagione

QuiComo è in caricamento