Cronaca

Dopo 35 anni il Comune vende le farmacie: ecco il bando d'asta

E' stato pubblicato oggi sul sito internet del Comune di Como (nella sezione albo pretorio) il bando d'asta per la cessione delle farmacie comunali. Come è noto si tratta di due distinti lotti, cioè di due farmacie: quella di Sagnino di proprietà...

E' stato pubblicato oggi sul sito internet del Comune di Como (nella sezione albo pretorio) il bando d'asta per la cessione delle farmacie comunali. Come è noto si tratta di due distinti lotti, cioè di due farmacie: quella di Sagnino di proprietà del Comune dal 1977 e di quella di Muggiò di proprietà del Comune dal 1978. Dunque, dopo 35 anni, l'amministrazione comunale non sarà più titolare di alcuna farmacia. I termini per presentare le domande di partecipazione all'asta scadono alle ore 13 del giorno 4 novembre 2013. Il giorno successivo, cioè il 5 novembre, alle ore 10 in Sala Stemmi a Palazzo Cernezzi verranno aperti i plichi contenenti le domande pervenute. La base d'asta della farmacia di Sagnino è di 1.481.479 euro, quella di Muggiò è di 474.399 euro. L'acquirente di ciascuna farmacia dovrà, inoltre, pagare la giacenza dei prodotti in vendita. L'ammontare del valore delle giacenze sarà calcolato con una stima eseguita in contraddittorio. Attualmente il gestore delle farmacie è Csu (Como Servizi Urbani). Il contratto d'affitto d'azienda tra Csu e Comune è scaduto, ma il rapporto prosegue in regime di temporanea prorogatio sino alla vendita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 35 anni il Comune vende le farmacie: ecco il bando d'asta

QuiComo è in caricamento