Cronaca

Donna ubriaca aggredisce clienti di sala giochi a Mozzate

Una donna di Mozzate - B. M. di 48 anni - è stata arrestata e denunciata dai carabinieri per violenza privata, lesioni personali e danneggiamento aggravato. la donna, completamente ubriaca, ieri sera intorno alle 21 ha dato in escandescenze...

Una donna di Mozzate - B. M. di 48 anni - è stata arrestata e denunciata dai carabinieri per violenza privata, lesioni personali e danneggiamento aggravato. la donna, completamente ubriaca, ieri sera intorno alle 21 ha dato in escandescenze all'interno della sala giochi Las Vegas di via Piccinelli a Mozzate. La donna ha aggredito, senza apparente motivo, il titolare del locale. Poi se l'è presa con i clienti che cercavano di allontanarla e calmarla. La donna ha afferrato alcune lattine dal frigorifero delle bevande e ha cominciato a scagliarle a destra e a manca. Le lattine non hanno colpito nessuna persona ma hanno danneggiato alcune macchinette. i carabinieri hanno faticato a bloccarla. Il titolare del locale, colpevole solo di essersi trovato al posto sbagliato nel momento sbagliato, si è recato all'ospedale di Tradate dove gli è stato diagnosticato solo qualche graffio e contusione. per lui solo un giorno di prognosi. La donna ha trascorso la notte nella camera di sicurezza della stazione dei carabinieri di Mozzate. Ora dovrà rispondere davanti alla Procura di Como dei danni provocati nel locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna ubriaca aggredisce clienti di sala giochi a Mozzate

QuiComo è in caricamento