rotate-mobile
Cronaca

Donna scomparsa ritrovata in un condominio a Mariano Comense grazie alla "procedura salvavita"

Ore di apprensione per i famigliari

Scomparsa nel nulla dopo essere uscita di casa. Sono state ore di apprensione giovedì 5 aprile a Giussano dove una donna di 59 anni si è allontanata senza dare più sue notizie. La signora, residente in città, prima di lasciare la sua abitazione avrebbe assunto una massiccia dose di antidepressivi.

Dopo ore di ricerche è stata rintracciata a Mariano Comense, grazie alla procedura salva-vita attivata. La richiesta di aiuto era giunta dal convivente della donna che aveva richiesto l’intervento dei militari dell’Arma.

Le ricerche con la procedura salva-vita

Subito erano scattate le ricerche con la geo localizzazione tramite smartphone che aveva permesso di rintracciare la presenza del telefono della donna nei pressi del cimitero di Giussano, senza però permettere il ritrovamento. In serata poi proprio grazie alla procedura salvavita una pattuglia dei carabinieri ha rintracciato la donna all’interno di un condominio di Mariano Comense dove si era rifugiata, probabilmente per cercare riparo in vista della notte. La donna sta bene e verrà visitata dai sanitari nel frattempo sopraggiunti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna scomparsa ritrovata in un condominio a Mariano Comense grazie alla "procedura salvavita"

QuiComo è in caricamento