rotate-mobile
Il lieto fine

Bloccata nel traffico rischia di partorire in auto: scortata dalla guardia di finanza in ospedale

La donna era bloccata sull'autostrada A9

La donna in dolce attesa, residente a Lomazzo, è stata scortata, in travaglio, da una pattuglia di finanzieri del Comando Provinciale di Como verso l’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia.

Dopo alcune forti contrazioni le si erano rotte le acque e dalla Svizzera, dove soggiornava temporaneamente, si è messa in viaggio verso l'ospedale insieme ad alcuni famigliari. Il traffico pomeridiamo dell'autostrada A9 però ha fatto sì che dopo pochi metri la macchina fosse bloccata. 

A un certo punto, il cugino della partoriente che era alla guida dell'auto, trovandosi impossibilitato a proseguire, è stato costretto a scendere dal veicolo e a chiedere disperatamente aiuto ai passanti.

La sorte ha voluto che, proprio in quel momento, fosse ferma nel traffico, a una distanza di poche decine di metri, una pattuglia di della guardia di finanza di Olgiate Comasco. Compresa la situazione d’emergenza, i finanzieri si sono immediatamente messi a disposizione per scortare nel piu' breve tempo possibile la famiglia verso l’ospedale. La donna, sostenuta anche dal marito immediatamente accorso in sala parto, ha dato, poi, alla luce una splendida bambina.

Una storia a lieto fine che si è conclusa, nel reparto di Ostetricia e Ginecologia, con una visita degli stessi militari operanti alla piccola e ai neogenitori, cui hanno portato in dono un piccolo omaggio floreale con l’augurio di una meravigliosa vita insieme.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccata nel traffico rischia di partorire in auto: scortata dalla guardia di finanza in ospedale

QuiComo è in caricamento