Donna trovata morta nel lago davanti a San Siro: è giallo

Nessun documento di identità: indagano i carabinieri

Immagine d'archivio

Da un primo esame del corpo potrebbe avere intorno ai sessant'anni la donna trovata morta nel lago nella mattina del 1 settembre 2020 davanti a San Siro. La salma è stata recuperata dai vigili del fuoco poco prima delle ore 10. I carabinieri della compagnia di Menaggio indagano per risalire all'identità della donna (non è stato trovato alcun documento di identità) e ovviamente per ricostruire l'accaduto. Non si conoscono infatti al momento le cause della morte. Non è chiaro se la donna sia annegata o se fosse già deceduta prima che il corpo finisse in acqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Ruffini, presidente di Moncler a Fontana: "Ridateci i milioni donati per la Fiera"

  • Ecco cosa cambia se Como entra in zona arancione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Valduce, la ragazza sul tetto dell'auto che cerca la mamma

Torna su
QuiComo è in caricamento