Donna trovata morta nel lago davanti a San Siro: è giallo

Nessun documento di identità: indagano i carabinieri

Immagine d'archivio

Da un primo esame del corpo potrebbe avere intorno ai sessant'anni la donna trovata morta nel lago nella mattina del 1 settembre 2020 davanti a San Siro. La salma è stata recuperata dai vigili del fuoco poco prima delle ore 10. I carabinieri della compagnia di Menaggio indagano per risalire all'identità della donna (non è stato trovato alcun documento di identità) e ovviamente per ricostruire l'accaduto. Non si conoscono infatti al momento le cause della morte. Non è chiaro se la donna sia annegata o se fosse già deceduta prima che il corpo finisse in acqua.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le 5 camminate più belle sul Lago di Como

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • Lago di Como, Chiara Ferragni a Blevio con Fedez e la pizza clandestina

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • Sagre e street food: un goloso fine settimana a pochi chilometri da Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento