La minaccia con lancio di sassi e le chiede soldi: arrestato per estorsione a Rovellasca

Bloccato alla stazione

Da oltre due mesi subiva le minacce e le pressanti richieste di soldi da parte di un ragazzo di 26 anni di nazionalità marocchina. Il giovane nella serata del 12 settembre 2019 è arrivato a lanciare i sassi contro la casa della povera donna intimandole di consegnargli del denaro. Questa volta la vittima delle estorsioni presa dall'esasperazione ha chiesto l'intervento dei carabinieri. I militari di Rovellasca, Cermenate e Turate sono accorsi in suo aiuto ma nel frattempo il marocchino si era allontanato. I carabinieri, però, sono riusciti a individuarlo e ad arrestarlo alla stazione di Rovellasca. Per lui l'accusa è di tentata estorsione aggravata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Lago di Como come in una favola, il matrimonio di Elettra Lamborghini: le foto social

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • Polenta e missoltini, le 10 migliori trattorie del Lago di Como

  • Mentre Boris Johnson accusa l'Italia, la compagna Carrie Symonds si diverte sul Lago di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento