Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Dongo, lite tra due giovani finisce a coltellate: un arresto per tentato omicidio

La vittima è tuttora ricoverata in prognosi riservata

Scoppia una lite in casa tra due conoscenti che finisce con un accoltellamento. Il fatto è accaduto nella notte tra martedì 29 ottobre e mercoledì 30 ottobre 2019 a Dongo.

La discussione è scoppiata tra due giovani residenti entrambi nel comune altolariano, rispettivamente di 23 e 28 anni d'età. Ad avere la peggio è stato il più giovane dei due, colpito all'addome dal 28enne che, ad un certo punto del diverbio, ha estratto un coltello a serramanico e l'ha utilizzato contro l'avversario.
Il tutto è avvenuto nell'abitazione e alla presenza della convivente del 23enne che, allarmata da quanto stava accadento, ha allertato soccorsi e carabinieri.

Il giovane colpito dalla coltellata è stato trasportato d'urgenza all’ospedale di Gravedona ed Uniti, dove, dopo una delicata operazione per limitare i danni provocati dalla profonda lesione, si trova tuttora ricoverato in prognosi riservata.

Il 28enne, invece, dopo un breve tentativo di fuga verso casa, è stato prontamente individuato dai carabinieri di Dongo che hanno contestualmente provveduto al sequestro del coltello. Le indagini successive hanno consentito di ricostruire, già nelle prime ore della notte, un solido quadro probatorio che confermava i gravi indizi di colpevolezza a carico del sospettato, il quale è stato quindi arrestato in flagranza di reato per tentato omicidio e condotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dongo, lite tra due giovani finisce a coltellate: un arresto per tentato omicidio

QuiComo è in caricamento