Cronaca Dongo

Non conviventi seduti allo stesso tavolo senza le dovute distanze: chiuso per un giorno locale a Dongo

Altre norme non erano rispettate nella stessa attività. Anche in questo caso gli agenti della Questura hanno svolto prima un'osservazione in incognito come comuni clienti

Controlli polizia covid (repertorio da Today.it)

Anche questo fine settimana durante ii controlli agli esercizi pubblici disposti dal Questore di Como, con particolare riguardo al rispetto della  normativa anti-covid, il personale della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Como, ha verificato che le norme fossero rispettate concentrandosi nella zona dell' Alto Lago. In particolare a Dongo, in uno dei locali controllati, gli agenti hanno riscontrato delle irregolarità, come la mancata esposizione all' ingresso del cartello che indichi la capienza massima, la mancanza di prodotti igienizzanti, il personale di servizio senza la mascherina e l'inosservanza del distanziamento tra clienti non conviventi seduti ai tavoli.

Anche in questo caso gli operatori della Questura hanno svolto una precedente e preventiva attività di osservazione in incognito come comuni avventori. Il proprietario è stato sanzionato con una multa di 400 euro ( 280 euro se pagata in misura ridotta entro cinque giorni dalla contestazione) ed è stata disposta la chiusura del locale per un giorno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non conviventi seduti allo stesso tavolo senza le dovute distanze: chiuso per un giorno locale a Dongo

QuiComo è in caricamento