Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Dogana di CHisso-Brogeda

Dogane Como-Chiasso: scoperti in un mese 1,3 milioni di euro in contanti

Un imprenditore israeliano portava nel bagaglio a mano 80mila euro

Dal 15 novembre al 15 dicembre 2017 i finanzieri di Ponte Chiasso hanno intensificato i controlli ai valichi doganali. Hanno scoperto documentazione valutaria (ad esempio estratti patrimoniali e saldi di conto corrente) per circa 10 milioni di euro e di intercettare valuta
contante per circa 1,3 milioni di euro. Il totale delle sanzioni, eseguite nel medesimo arco temporale, è stato pari a 28.353 euro e si è proceduto al sequestro di oltre 113 mila euro in contanti ed assegni, privi questi ultimi della dicitura di non trasferibilità.

Al valico autostradale di Como-Brogeda, è stato sottoposto a controllo un imprenditore bielorusso in possesso di oltre 56 mila euro suddivisi in due parti strette da elastici. Si è così proceduto all’immediato sequestro di 23.055 euro, pari al 50% del denaro contante eccedente la soglia di euro 10mila euro.

Sempre al valico autostradale di Como-Brogeda, le Fiamme Gialle di Ponte Chiasso hanno scoperto, all’interno di un vano ricavato appositamente nel tunnel centrale del cambio, 25mila euro. L’imprenditore italiano sottoposto a controllo ha deciso di avvalersi dell’istituto dell’oblazione pagando 2.218,50 euro.

E ancora, al autostradale di Como-Brogeda, è stato fermato un imprenditore indonesiano che deteneva 48.335 euro (suddivisi fra euro e dollari di Singapore). La sanzione, pari al 15% del denaro contante eccedente la soglia di euro 10mila è stata di 5.750 euro.

Al valico internazionale ferroviario di Chiasso, è stato fermato un imprenditore israeliano che portava nel bagaglio a mano 80mila euro in banconote di grosso taglio (160 banconote da 500 euro). Si è proceduto anche in questo caso all’immediato sequestro di 35.000 euro, pari al 50% del denaro
contante eccedente la soglia di euro 10mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dogane Como-Chiasso: scoperti in un mese 1,3 milioni di euro in contanti

QuiComo è in caricamento