Cronaca Dogana di CHisso-Brogeda

Fermato in dogana: gli sequestrano una notevole quantità di soldi contanti

L?uomo ha tradito segnali di nervosismo che hanno insospettito i finanzieri

Ha cercato di passare il confine entrando in Italia con una notevole quantità di soldi contanti senza, però, dichiararli. I finanzieri del gruppo della guardia di finanza di Ponte Chiasso hanno fermato un uomo di 25 anni, imprenditore bosniaco, che stava cercando di passare la dogana di Como-Brogeda insieme a una connazionale a bordo di una Mercedes-Benz GL 350 con targa svizzera. 

Le fiamme gialle, non lasciandosi sfuggire flebili segnali di nervosismo ed insospettite da piccoli segni di titubanza del transitante nel rispondere alle domande che gli venivano poste, procedevano ad un più accurato controllo che permetteva di rinvenire, all’interno di due buste sottovuoto all’interno del bagaglio a mano dell’uomo, banconote di grosso taglio per 144mila euro  e 1.030 franchi svizzeri per un controvalore complessivo di circa 144.900 euro non dichiarati.

E’ stato sequestrato immediatamente il 50 per cento del denaro trasportato eccedente la soglia ammessa per legge (9.999 euro), pari dunque a 67.500 euro, in attesa che il ministero dell’Economia e delle Finanze definisca la sanzione da applicare al trasgressore, oggi
variabile dal 30 al 50% della somma trasportata illecitamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato in dogana: gli sequestrano una notevole quantità di soldi contanti

QuiComo è in caricamento