Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Passa la dogana con due pistole nascoste in auto: arrestato

Un cittadino svizzero residente a Balerna è stato fermato e arrestato al valico autostradale di Como-Brogeda dalla Guardia di Finanza. Sulla piccola utilitaria l'uomo aveva nascosto in un vano ricavato dietro il cruscotto due pistole...

pistole-automatiche

Un cittadino svizzero residente a Balerna è stato fermato e arrestato al valico autostradale di Como-Brogeda dalla Guardia di Finanza. Sulla piccola utilitaria l'uomo aveva nascosto in un vano ricavato dietro il cruscotto due pistole semiautomatiche con impresso lo stemma dell'esercito svizzero, con tanto di caricatori con munizioni. Inizialmente all'alt dei finanzieri l'uomo si è mostrato tranquillo e ha dichiarato di non trasportare nessuna merce se non alcuni effetti prsonali contenuti in una piccola valigia. Ma il suo comportamento e le risposte vaghe alle domande dei finanzieri, hanno insospettito i militari che hanno proceduto alla perquisizione dell'auto, rinvenendo le armi da fuoco. L'uomo non ha fornito giustificazioni e si è trincerato dietro un assoluto silenzio. E' stato arrestato per detenzione illecita di armi e condotto al carcere Bassone di Como. Sequestrate, invece, le armi e l'autovettura utilizzata per sottrarle al controllo doganale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passa la dogana con due pistole nascoste in auto: arrestato

QuiComo è in caricamento