Cronaca

Documenti falsi, respinti in dogana sei immigrati

Continuano i tentativi di passaggio di migranti attraverso la frontiera italo-elvetica. Mercoledì intorno a mezzogiorno le guardie di confine svizzere hanno fermato un pullman al valico autostradale di Brogeda su cui viaggiavano cinque stranieri...

valico-turistico-brogeda

Continuano i tentativi di passaggio di migranti attraverso la frontiera italo-elvetica. Mercoledì intorno a mezzogiorno le guardie di confine svizzere hanno fermato un pullman al valico autostradale di Brogeda su cui viaggiavano cinque stranieri extracomunitari che sono risultati, poi, avere documenti irregolari. Il bus proveniva da Milano ed era diretto in Germania. La polizia svizzera ha chiesto, come previsto dagli accordi bilaterali, l'intervento della polizia di frontiera di Ponte Chiasso che ha appurato che sei documenti (tra permessi di soggiorno e titoli di viaggio per stranieri) erano falsi. Tre sedicenti somali hanno esibito documenti apparentemente rilasciati dalla Procura di Caserta mentre altri due cittadini che si sono detti eritrei hanno esibito documenti irregolari. Tutti denunciati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Documenti falsi, respinti in dogana sei immigrati

QuiComo è in caricamento