Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Documenti falsi per superare la dogana: due eritree denunciate

Nell'ambito dell'emergenza migratoria che sta interessando il confine italo-svizzero, due cittadine straniere sono state denunciate per possesso di documenti falsi: hanno cercato di entrare in Svizzera eludendo i controlli. E' avvenuto ieri...

"Ho solo 50 euro". In realtà ne aveva 86mila: fermato in dogana autista di pullman

Nell'ambito dell'emergenza migratoria che sta interessando il confine italo-svizzero, due cittadine straniere sono state denunciate per possesso di documenti falsi: hanno cercato di entrare in Svizzera eludendo i controlli. E' avvenuto ieri mattina quando, nel rispetto dell'accordo bilaterale di riammissione, le autorità elvetiche hanno consegnato alla Polizia di Frontiera di Ponte Chiasso due giovani donne controllate al valico di Brogeda a bordo di un bus partito da Milano e diretto in Germania. La Polizia ha appurato che le carte di identità da loro esibite, apparentemente rilasciate dal Comune di Milano e riportanti la loro fotografia nonché la cittadinanza italiana, erano completamente false. Le stesse hanno ammesso di essere cittadine eritree rispettivamente di 29 e 22 anni, e sono state denunciate per possesso di documenti falsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Documenti falsi per superare la dogana: due eritree denunciate

QuiComo è in caricamento