Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Divieti di svolta, ma chi li rispetta? Pericolose piazza San Rocco e via Varesina

Sono due zone di Como a forte rischio incidenti, e la storia lo dimostra. Per questo sono stati istituiti i divieti di sosta con tanto di segnaletica. Peccato che in molti non li rispettino. Parliamo di piazza San Rocco e di via Varesina...

Sono due zone di Como a forte rischio incidenti, e la storia lo dimostra. Per questo sono stati istituiti i divieti di sosta con tanto di segnaletica. Peccato che in molti non li rispettino. Parliamo di piazza San Rocco e di via Varesina all'altezza con via della Bastiglia. Nel primo caso scendendo da via Napoleona è vietato fare inversione all'altezza del passaggio pedonale all'imbocco con via Grandi (all'inizio della tangenziale), eppure molti che vogliono tornare indietro salendo la Napoleona per non dovere affrontare il classico "giro dell'oca" svoltano a sinistra creando disagi sia a chi viene da via Grandi sia a chi viene da dietro e vorrebbe proseguire verso la tangenziale. E' bastato appostarsi 10 minuti con la videocamera in mano per vedere situazioni di caos viabilistico a rischio incidenti. Proprio per risolvere questa situazione l'assessore alla Viabilità, Daniela Gerosa, ha annunciato che verrà realizzata una rotatoria legittima con segnaletica orizzontale alcune decine di metri più avanti, in direzione di via Grandi (all'altezza di via Albricci). Così, finalmente, diventerà legittimo e soprattutto più sicuro fare inversione per risalire la via Napoleona.

Nel secondo caso, invece, soluzioni alternative non ce ne sono. Il divieto parla chiaro: chi sale per via Varesina dopo l'incrocio con via Lissi ha il divieto di svoltare a sinistra in via Della Bastiglia. Il divieto è stato istituito proprio perché accadevano troppi incidenti, molti dei quali vedevano coinvolte moto. Eppure, nonostante il divieto, tantissimi veicoli provenienti da piazza Camerlata ogni giorno svoltano in via della Bastiglia. "In questo caso - ha commentato la Gerosa - non possiamo che fare appello all'intelligenza e buon senso di automobilisti e motociclisti. E' da criminali non rispettare quel divieto di svolta. E' una questione di sicurezza. Quel punto è molto pericoloso se non si rispetta il divieto".

Si parla di

Video popolari

Divieti di svolta, ma chi li rispetta? Pericolose piazza San Rocco e via Varesina

QuiComo è in caricamento