Cantù, scoperta enorme discarica abusiva: seppellivano di tutto

Pneumatici, taniche, pluviali, polistirolo e molto altro: due uomini indagati per reati ambientali

Una discarica abusiva grande come due campi da calcio. E' quanto scoperto dagli agenti del nucleo radiomobile della polizia locale di Cantù comandati da Vincenzo Aiello. Le indagini sono durate mesi. Tutto è cominciato a febbraio scorso quando a seguito di alcune segnalazioni gli agenti hanno effettuato un sopralluogo cogliendo sul fatto due uomini che su un'area privata di via Sempione stavano movimentando il terreno con l'evidente intento di seppellire alcuni rifiuti e rottami.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo mesi di indagini coordinate dal pm della Procura di Como, Alessandra Bellù, il 17 settembre gli uomini di Arpa Lombardia in presenza dei due indagati e degli inquirenti hanno passato al setaccio il terreno con l'elettromagnetometro che ha rivelato la presenza sospetta di materiale metallico sotto terra in circa dieci zone diverse dell'ampia porzione di terreno. Dunque, con la ruspa è stato movimentato il terreno e a una profondità di circa due metri sono è stato trovato ogni genere di rifiuti: pneumatici, pluviali, autobloccanti, polistirolo, taniche contenenti liquido oleoso, rottami in ferro, blocchi di catrame, materiale di risulta edilizio e molto altro.
Il terreno è stato sottoposto a seuestro e i due indagati rischiano accuse pesantissime per reati ambientali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da sabato 17 ottobre arriva il Treno del Foliage

  • Torna l'autocertificazione in Lombardia: con il coprifuoco servirà per circolare dalle 23 alle 5

  • Como, non vuole indossare la mascherina e si ribella ai poliziotti: arrestato in centro storico

  • Autunno, tempo di castagne: ecco dove raccoglierle nei dintorni di Como

  • 3 cose che (forse) non sapete sul Faro di Brunate

  • Sul lago di Como come in America: apre il campo delle zucche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento