Cronaca

Disastro ferroviario: dimessi 60 passeggeri degli 80 ricoverati

Sul luogo dell'incidente hanno lavorato 473 persone

treno dera

"Fortunatamente degli 80 passeggeri rimasti coinvolti nel tragico incidente ferroviario di ieri, questa mattina ne sono stati dimessi 60. Dei 20 che rimangono attualmente ricoverati, 2 si trovano in terapia intensiva e restano ancora in prognosi riservata".
Lo comunica l'assessore al Welfare di Regione Lombardia aggiornando le condizioni sanitarie dei passeggeri rimasti coinvolti nel disatto ferroviario che si e' verificato ieri mattina tra le stazioni di Segrate e Pioltello, alle porte di Milano.  

Sulle forze intervenute sul luogo dell'incidente, ha dato i mero l'assessore regionale alla Sicurezza: "473 persone hanno lavorato per prestare soccorso. Tra queste anche 20 agenti di Polizia Locale e piu' di 100 operatori di Protezione civile che, come al solito, hanno mostrato disponibilita', preparazione e dedizione impagabili. I volontari si stanno organizzando anche per i turni notturni di presidio. Per i lavori di sgombero dei vagoni incidentati sono state messe a disposizione 6 torri faro da Regione Lombardia, Citta' Metropolitana Milano e Comune di Milano". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro ferroviario: dimessi 60 passeggeri degli 80 ricoverati

QuiComo è in caricamento