Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Denunciato per furto, poche ore dopo ci riprova: arrestato

Arrestato dai carabinieri di Erba un 39enne di Castelmarte ritenuto responsabile di furto aggravato. L'uomo è stato controllato dai militari durante un servizio di perlustrazione mentre si aggirava con fare sospetto in piazza Padania a Erba. La...

Arrestato dai carabinieri di Erba un 39enne di Castelmarte ritenuto responsabile di furto aggravato. L'uomo è stato controllato dai militari durante un servizio di perlustrazione mentre si aggirava con fare sospetto in piazza Padania a Erba. La perquisizione personale ha portato a rinvenire nascosti nei vestiti del 39enne un taglierino,forbici, cacciaviti e altri arnesi da scasso. Per questo motivo è stato denunciato dai carabinieri per porto di armi e oggetti atti a offendere e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. I militari, dopo aver sequestrato quanto trovato in suo possesso e averlo rimesso in libertà, hanno deciso di continuare a seguirlo. Poche ore dopo (intorno a mezzanotte) l'uomo non ha desistito nel suo intento criminale ed è stato colto nuovamente in flagranza di reato dagli stessi carabinieri. All'interno del parcheggio dell'ospedale Fatebenefratelli di Erba è stato sorpreso a rubare un'autoradio da una Fiat Punto. Questa volta è stato tratto in arresto e ha trascorso due notti nelle camere di sicurezza della stazione dei carabinieri di Erba fino al rito direttissimo di questa mattina. La refurtiva recuperata è stata restituita al legittimo proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato per furto, poche ore dopo ci riprova: arrestato

QuiComo è in caricamento