Tremezzina, furbetti della casa vacanza sul lago: denunciati 2 francesi

Affittavano in nero la loro secoda abitazione

Una coppia di francesi - marito e moglie - è stata denunciata dalla polizia. La divisione amministrativa della Questura di Como è intervenuta a seguito di diverse segnalazioni che riguardavano rumori e schiamazzi provenienti da una casa di Tremezzina. Si è scoperto che la casa era messa in affitto per turisti senza essere in regola. Di fatto i due francesi affittavano in nero la loro seconda casa mettendola a disposizione dei turisti in vacanza sul lago, ma non dichiaravano né i guadagni né comunicavano alla Questura le generalità dei loro ospiti.

Non comunicare l'identità degli ospiti, infatti, è una grave violazione che può anche sfociare in una denuncia penale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lomazzo, non esce dalla camera d'albergo: ragazza di 20 anni trovata in fin di vita

  • Colverde, vinti 300mila euro con un gratta e vinci

  • Scomparso da casa, ritrovato in fin di vita in un bosco a Villa Guardia

  • Città dei Balocchi: come raggiungere il centro di Como senza restare imprigionati dal traffico di Natale

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

Torna su
QuiComo è in caricamento