Dentix, la rabbia dei pazienti di Como, la ditta: "Stiamo cercando un piano di possibili riaperture"

Sulla pagina Sei di Como se si è intavolata una discussione in merito e molte sono le persone arrabbiate che cercano risposte: per ora a scrivere una nota è Angel Lorenzo Muriel, presidente e fondatore di Dentix

«Qualcuno si ricorda il nome di un assistente alla poltrona dentix ? O di chi ci lavorava ? Grazie». Comincia così il post sul gruppo Sei di Como se, dove E.G. chiede questa informazione. Ovviamente seguono varie risposte, la maggior parte di persone che si trovano nella difficile situazione di aver pagato per un servizio, e aver visto 'fallire', o comunque chiudere i battenti, la ditta nel giro di pochi giorni. 

«Cosa la cerchi a fare?, chiedono nei commenti, sarebbe solo una dipendente». Sicuramente chi lavorava per Dentix non ha responsabilitò e oltretutto, fanno notare, si troveranno anche senza lavoro. 

Ed è sempre E.G., sotto lo stesso post, una 40ina di commenti dopo a scrivere che è stata contattata da un responsabile della ditta:

«Mi ha contattato la resp di dentix.Dice che non sono falliti. Vedremo ... stanno lavorando per riaprire .. gli do ancora qualche giorno ma nel frattempo se risolvo da un altro meglio ol così . Poi andrò giù a farmi dare le cartelle cliniche...»

Il comunicato stampa di Dentix

Le informazioni rilasciate a E.G, sembrano corrispondere con la nota ricevuta, prima di questo fine settimana, dall'ufficio stampa di Dentix Italia, con la lettera di Angel Lorenzo Muriel, presidente e fondatore di Dentix.

La riportiamo integralmente:

«Gentile Paziente,

in primo luogo dobbiamo scusarci per questo silenzio.

Nei mesi della pandemia abbiamo garantito i servizi d’urgenza e i trattamenti indifferibili, adesso da metà maggio stiamo per attrezzare i nostri centri con tutti i dispositivi di sicurezza. In questo periodo il nostro call center è stato sempre attivo, abbiamo avuto un picco di chiamate ricevute molto alto che ha generato delle lunghe code di attesa.

Il silenzio operativo è stato con il fine di consentire, con tutte le nostre forze, un possibile piano di riapertura delle cliniche Dentix. Abbiamo vissuto, e stiamo vivendo, un momento storico ed aziendale veramente complicato e critico.

Stiamo valutando attentamente cosa è meglio fare, avendo quali principali punti di riferimento da tutelare dipendenti e pazienti. Ci stiamo adoperando per garantire le urgenze e ripristinare le cure a cui avete diritto fin dal momento in cui vi siete affidati a noi.

Non possiamo negare la realtà. Non possiamo ignorarla. Stiamo lavorando giorno per giorno, ora per ora, per studiare qualsiasi soluzione possa garantire un percorso di continuità a Dentix. Per proteggere le vostre urgenze e pianificare un percorso di ritorno alla normalità.

Se in questo momento ha un trattamento in corso, la informiamo che l’attenzione verso i pazienti non si modificherà, quando l’azienda avrà modo di aprire gli ambulatori continueremo i suoi trattamenti con la stessa qualità e lo stesso servizio che abbiamo sempre offerto. Dentix è stata fondata 10 anni fa e in nessun momento abbiamo abbandonato alcun paziente. Nostro obiettivo rimane sempre la soddisfazione dei pazienti. Faremo tutto quanto possibile e vi comunicheremo al più presto istruzioni operative.

Ringraziandovi per la comprensione e la pazienza porgiamo i nostri migliori saluti.

Angel Lorenzo Muriel»

Oggi, 15 giugno, abbiamo telefonato nuovamente agli addetti stampa di Dentix per sapere se vi fossero novità, ma ci hanno informati che questa lettera è l'ultima comunicazione aggiornata. Aspettiamo quindi aggiornamenti sul caso. Non tutto sembrerebbe perduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • L'Orrido di Nesso, la cascata che fa paura e rumore quando piove

  • Canzo, ecco dove vive ancora lo Spirito del bosco: la camminata che vi porterà in un mondo incantato

  • Cavallasca, uomo fuori controllo si aggira per le strade: la segnalazione

  • Mentre Boris Johnson accusa l'Italia, la compagna Carrie Symonds si diverte sul Lago di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento