Daspo per 11 ultras dopo la partita di terza categoria a Turate

Atti vandalici contro edifici privati e comunali. Con queste accuse sono stati fermati 11 ultras appartenenti alla tifoseria organizzata denominata "Masnada Ultras" che in occasione della partita svoltasi il 6 settembre scorso a Turate tra le...

polizia-auto-volante

Atti vandalici contro edifici privati e comunali. Con queste accuse sono stati fermati 11 ultras appartenenti alla tifoseria organizzata denominata "Masnada Ultras" che in occasione della partita svoltasi il 6 settembre scorso a Turate tra le squadre "Frazione Calcistica Dal Pozzo" ed "Atletico 2013" hanno pensato non solo di deturpare vari edifici nella zona ma anche di imbrattare i muri con scritte contro l'opposta tifoseria e contro le forze dell'ordine. Grazie alla visione dei filmati ripresi da telecamere di videosorveglianza presenti lungo il tragitto percorso dai tifosi la polizia ha potuto ricostruire il loro modus operandi: mentre alcuni ragazzi procedevano a spruzzare sui muri scritte quali “Digos merda", ”Acab", "Disgusto e strafottenza", altri ultras facevano da “palo”. Quando sono stati fermati e identificati sono stati trovati in possesso delle bombolette utilizzate e, di conseguenza, sono stati tutti destinatari del provvedimento Daspo (Divieto di Accedere alle manifestazioni Sportive). I provvedimenti riguardano tutti gli impianti sportivi nazionali e degli stati membri dell’Unione Europea. Tre tifosi non potranno accedere agli stadi per 3 anni, altri sette non potranno accedervi per 2 anni, mentre per un altro tifoso il Daspo vale per ben 3 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Con la Lombardia in zona rossa addio scuola in presenza

  • Chiara Ferragni, nuovo post nostalgico sul lago di Como: "Spero di comprare lì una casa vacanze"

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

Torna su
QuiComo è in caricamento