Cronaca Sagnino

Chi era Daniele Garisci, il 58enne di Como morto nell'incidente in moto a Cantù 

Gestiva una nota pasticceria a Sagnino

Si chiamava Daniele Garisci ed era residente a Como, il 58enne che ieri 24 giugno ha tragicamente perso la vita nell'incidente sulla Canturina. Il dolore degli amici su Facebook e sui social ricorda la persona amata che era, sportivo e generoso. Amante del mare e degli sport come il windsurf e il kytesurf.

Sgomenti gli amici per questa perdita improvvisa. Daniele gestiva una nota pasticceria nel quartiere Sagnino, aperta dai suoi genitori e che lui portava avanti. Abitava vicino al locale proprio insieme ai genitori, ora in pensione, e che dovranno affrontare questo dolore incommensurabile. 

L'incidente mortale è avvenuto intorno alle 15 di ieri e secondo le prime ricostruzione, la moto che guidava Daniele avrebbe e un furgone si sarebbero "toccati" durante un sorpasso e nell'urto il motociclista avrebbe perso l'equilibrio. Anche l'altro mezzo era probabilmente impegnato in un sorpasso. A nulla è valso l'intervento dei soccorsi con ambulanza, auto medica e elisoccorso. Il 58enne di Como sarebbe morto praticamente sul colpo. 



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi era Daniele Garisci, il 58enne di Como morto nell'incidente in moto a Cantù 
QuiComo è in caricamento