Cronaca

Crisi epilettica in centro: salvata da un commerciante

Una crisi epilettica in pieno centro storico. A salvarla è stato un commerciante del centro storico di un negozio vicino a piazza San Fedele dove la donna si è sentita male. Nella disavventura la donna è stata fortunata. A soccorrerla, infatti, è...

crisi-epilettica-ambulanza

Una crisi epilettica in pieno centro storico. A salvarla è stato un commerciante del centro storico di un negozio vicino a piazza San Fedele dove la donna si è sentita male. Nella disavventura la donna è stata fortunata. A soccorrerla, infatti, è stato un uomo che lavora in un negozio della zona ma che è anche un soccorritore volontario preparato ad affrontare le emergenze. L'uomo ha riconosciuto subito i sintomi e mentre giungevano l'ambulanza e l'automedica ha praticato le prime manovre di soccorso, essenziali per aiutare la donna ad affrontare e superare la crisi. Il rischio, in questi casi, è che la persona colpita da una crisi epilettica rischi il soffocamento. Il commerciante-soccorritore ha preferito non rendere pubblica la sua identità.

La donna è stata poi soccorsa dagli uomini della Croce azzurra e dal medico del 118 e trasportata all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia. La donna è fuori pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi epilettica in centro: salvata da un commerciante

QuiComo è in caricamento