Cronaca

Crisi centrosinistra. Rovi: "C'è chi tende un nodo scorsoio sulle esperienze nei Comuni"

Che i giornalisti - certamente a partire da chi scrive - abusino dei superlativi è un dato incontestabile. Che le affermazioni del consigliere comunale del Pd Guido Rovi (ala sinistra, ex civatiano, non amatissimo dai cosiddetti pretoriani dem a...

sdr-64

"In tanti - attacca infatti Guido Rovi - si interrogano, anche dentro al PD, sul referendum costituzionale, forse perché nel discuterne a riguardo non sono mai stati coinvolti i circoli, né gli altri organismi intermedi, o forse solo perché nel 2013 la coalizione Italia bene comune non è stata eletta per fare ciò". Prima frase, prima "mitragliata politica", dunque, vista la pesante sottolineatura sull'assenza di coinvolgimento dei circoli del partito, sebbene lo stesso Fanetti qualche giorno fa abbia annunciato la creazione di un Comitato a favore dell riforme costituzionali contenute nel ddl Boschi. Ma Rovi non si è fermato qui. Anzi.

maria-rita-livio-pd-provinciali"Quindi - conclude le righe intinte nel veleno - è più che naturale porsi nel dubbio e ponderare in merito. Eppure c'è chi butta benzina sul fuoco in modo incauto e irresponsabile per tirare acqua al suo mulino e tendere un nodo scorsoio attorno all' esperienze delle amministrazioni locali avvenute negli ultimi anni (e non si capisce con quale fine). Un gioco molto rischioso in cui ci si può fare molto molto male e che mette tanti in difficoltà". Una stroncatura assoluta, insomma, delle recenti uscite del suo stesso segretario nel capoluogo, che sembrano anche abbozzare ulteriori ondate politiche a mareggiare il centrosinistra cittadino e non solo per come lo abbiamo conosciuto dal 2012 a oggi. E, dietro l'angolo, anche sul Lario fanno già capolino le amminstrative di primavera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi centrosinistra. Rovi: "C'è chi tende un nodo scorsoio sulle esperienze nei Comuni"

QuiComo è in caricamento