Controlli in provincia di Como: anche questa settimana sono 10 gli extracomunitari espulsi

Multe e segnalazioni per possesso di droga: gli ultimi 7 giorni di attività delle forze dell'ordine

Anche durante la settimana tra il 9 e il 15 novembre, sono continuate i controlli a tappeto, decisi in via straordinaria dal prefetto Ignazio Coccia già un anno fa.

Questi particolari pattugliamenti, che vengono effettuati con la collaborazione di tutte le forze di polizia, hanno visto questa settimana 71 pattuglie impegnate, con un totale di 167 uomini a bordo. Questo massiccio dispiegamento di forze ha permesso di posizionare 39 posti di controllo e di fermare quasi 1000 veicoli. Le contravvenzioni al codice della strada rilevate in questo ambito sono state 12 e le persone identificate 528 di cui 45 extracomunitari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra questi ultimi, 10 sono risultati irregolari sul territorio italiano ed è quindi stato deciso per loro un provvedimento di espulsione. In metà dei casi è arrivato l'ordine di abbandonare il Bel Paese, 2 uomini sono invece stati accompagnati ai CPR – i centri per l’identificazione e l’espulsione -, 2 alla frontiera e uno ha dovuto consegnare il passaporto e avrà dora in poi l'obbligo di firma. Sono state anche segnalate 4 persone per detenzione di stupefacenti a uso personale e in quest'ambito gli sono state sequestrate piccole quantità di marijuana, cocaina ed eroina. Controlli anche negli esercizi pubblici, con l'identificazione degli avventori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio in piazza San Rocco a Como: ucciso don Roberto Malgesini

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • Chi era don Roberto Malgesini: un vero prete "di strada", in aiuto dei più deboli

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Lo ha ucciso con un coltello: chi è l'assassino di Don Roberto Malgesini

  • Studente positivo al covid al liceo Giovio di Como. E adesso cosa succede?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento