Cronaca

Controlli in alto lago sui possessori di arma da fuoco: sequestrati 3 fucili

Controlli a tappeto sui proprietari di arma da fuoco nell'alto lago. I carabinieri di Gravedona e Uniti hanno iniziato ad effettuare controlli finalizzati a verificare la regolarità della detenzione di armi da parte delle persone che,  nel...

Controlli a tappeto sui proprietari di arma da fuoco nell'alto lago. I carabinieri di Gravedona e Uniti hanno iniziato ad effettuare controlli finalizzati a verificare la regolarità della detenzione di armi da parte delle persone che, nel territorio di competenza, risultano esserne detentori. I carabinieri hanno innanzitutto focalizzato la loro attenzione su persone che, per vari motivi, davano adito a possibili irregolarità. Nell'ambito di questi controlli i carabinieri hanno denunciato una donna di 48 anni per detenzione illegale di armi comuni da sparo e del relativo munizionamento.

la donna aveva ereditato dal padre, morto circa 20 anni fa, due fucili e una carabina con munizioni. All'epoca le armi risultavano essere detenute legalmente. Tuttavia, la donna non ha provveduto negli ultimi due decenni a regolarizzare il possesso. I fucili sono stati sequestrati. I controlli proseguiranno anche nei rimanenti territori della compagnia dei carabinieri di Menaggio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli in alto lago sui possessori di arma da fuoco: sequestrati 3 fucili

QuiComo è in caricamento