rotate-mobile
Cronaca Cermenate

Controlli in una piscina di Cermenate: denunciato il titolare per violazione delle norme sulla sicurezza

Denunciato anche il titolare del bar dell'impianto sportivo

I carabinieri di Cermenate con i colleghi del Nucleo ispettorato del lavoro di Como e dei Nas di Milano hanno effettuato un controllo presso un impianto sportivo natatorio di Cermenate dove hanno riscontrato diverse irregolarità. I carabinieri al termine dell'ispezione hanno denunciato a piede libero un 59enne, legale rappresentante della società che gestisce l'impianto. Le accuse sono di violazione delle norme in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro e carenze strutturali. Ne è conseguita, inoltre, la segnalazione all'Ats di Como per ulteriori valutazioni. Nell’ambito della stessa attività di controllo è stato denunciato in stato di libertà anche il 41enne titolare del bar inserito nello stesso impianto sportivo. Anche a lui è contestata la violazione delle norme in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, ma anche l'omessa formazione dei lavoratori e la mancante informazione in materia di sicurezza e rischi sul posto di lavoro. Nel complesso nei confronti delle due società (quella titolare dell'attività sportiva e quella titolare del bar) sono state emesse sanzioni per circa 30mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli in una piscina di Cermenate: denunciato il titolare per violazione delle norme sulla sicurezza

QuiComo è in caricamento