Polizia ai portici dell'ex chiesa di San Francesco: espulsi 5 senzatetto stranieri

Avevano tutti precedenti penali ed erano già stati espulsi

Blitz della polizia di Stato della Questura di Como all'ex chiesa di San Francesco: nella mattinata del 6 luglio 2020 sono stati effettuati controlli sulla provenienza di dieci senzatetto che stazionavano sotto il portico della chiesa. Di questi, tre, tra cui un cittadino italiano, un russo e un togolese, sono stati identificati sul posto e sono risultati regolari sul territorio itliano. Gli altri sette sono stati accompagnati in Questura per gli accertamenti. Giunti in Questura, grazie alle impronte, due cittadini somali, inizialmente privi dei documenti, sono risultati in regola con le norme sul soggiorno in quanto richiedenti protezione internazionale, mentre gli altri 5 cittadini stranieri sono risultati tutti noti già noti alla polizia di Como. Per uattro di essi, tutti con qualche precedente di polizia di lieve entità, erano già stati emessi provvedimenti di espulsione: sono stati denunciati e a loro carico è stato emesso un nuovo ordine a lasciare il territorio nazionale. Per questi ultimi,
inoltre, non in possesso di idonei titoli di viaggio, erano state anche avviate le procedure d'identificazione presso le rispettive rappresentanze diplomatiche e si è in attesa del rilascio dei lasciapassare.
Il quinto, un cittadino del Ghana, con a carico precedenti anche per atti osceni in luogo pubblico, sarà accompagnato nella giornata del 7 luglio 2020 presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio di Bari Palese. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sesso in barca sul Lago di Como: il video diventa virale

  • La bellissima figlia di Monica Bellucci, a Bellagio per uno spot, incanta il lago di Como

  • Matteo, giovane e coraggioso imprenditore: sceglie Como per il nuovo negozio che personalizza scarpe

  • A 84 anni Giovanni va in pensione: senza di lui il bar della dogana chiude per sempre

  • Si tuffa ma non riemerge: ragazzo annegato a Faggeto Lario

  • Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo aver mangiato per poter fare il bagno nel lago?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento