Droga nei boschi comaschi: maxi operazione, smantellati 5 bivacchi usati per lo spaccio

Segnalate alcune persone per possesso di sostanze stupefacente per uso personale

Una grande operazione di controllo in alcuni boschi dello spaccio di droga sul territorio provinciale di Como è stata compiuta nella mattina del 18 novembre 2020. Carabinieri, polizia di Stato e Guardia di Finanza sono intervenuti nelle aree boschive di Montano Lucino, Gironico, Parè e Cantù Asnago. Sono stati eseguiti anche dei posti di controllo su strada a Grandate, Olgiate Comasco e Villa Guardia. Sono state controllate in tutto 47 persone e 35 veicoli. Inoltre sono stati individuati e rimossi cinque bivacchi utilizzati dagli spacciatori. Gli uomini delle forze dell'ordine hanno segnalato alla Prefettura alcune persone trovate in possesso di modiche quantità di sostanza stupefacente per uso personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Como, litiga con la moglie e cammina per 450 chilometri per smaltire la rabbia

  • Lockdown di Natale: dal 20 dicembre al 10 gennaio tutti a casa

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Allarme al Sant'Anna, 3 bambini colpiti dalla sindrome di Kawasaki. Forse correlazione con covid

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

Torna su
QuiComo è in caricamento