Cronaca

Contrabbando di auto svizzere: confiscate sei vetture a Valsolda

Violazione della Convenzione di Istanbul

I funzionari dell'Agenzia delle dogane e i finanzieri di Oria Valsolda hanno sequestrato sei vetture con targhe svizzere condotte da altrettanti conducenti. L'accusa è di contrabbando con evasione di dazio e Iva. Si tratta di una violazione della convenzione di Istanbul. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrabbando di auto svizzere: confiscate sei vetture a Valsolda

QuiComo è in caricamento