Cronaca

Sequestri in dogana a Ponte Chiasso: gioielli e un Rolex Daytona

Il sequestro a due italiani per un valore di oltre 50mila euro

Il Daytona sequestrato

La Guardia di Finanza ha sequestrato alla dogana di Ponte Chiasso un orologio e gioielli per un valore di oltre 40mila euro per contrabbando. Nello specifico i militari hanno fermato e controllato un cittadino italiano proveniente dalla Svizzera. Dalla verifica è emerso che l'uomo era in possesso di un Rolex Daytona dal valore di 31mila franchi svizzeri (pari a 28.400 euro), senza aver assolto le obbligazioni doganali che prevedono il pagamento di un dazio per l'importazione e la liquidazione dell'IVA.

I controlli nei confronti di un altro cittadino italiano sempre proveniente dalla Svizzera, hanno inoltre permesso di rinvenire numerosi gioielli, anch'essi sprovvisti di qualsivoglia documentazione atta a dimostrare l'adempimento degli obblighi doganali, per un valore presunto di circa 15mila euro. Per tali motivi, si è proceduto al sequestro, finalizzato alla confisca per contrabbando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestri in dogana a Ponte Chiasso: gioielli e un Rolex Daytona

QuiComo è in caricamento