Cronaca

Como, violentata in un edificio abbandonato: arrestato l'aggressore

Violentata e picchiata dal compagno. La vittima è una ragazza italiana di 23 anni. L'aggressore, invece, è un dominicano di 29 anni. La violenza sessuale è avvenuta in un edificio abbandonato a lato della tangenziale di Como (viale Innocenzo XI)...

Violentata e picchiata dal compagno. La vittima è una ragazza italiana di 23 anni. L'aggressore, invece, è un dominicano di 29 anni. La violenza sessuale è avvenuta in un edificio abbandonato a lato della tangenziale di Como (viale Innocenzo XI) ieri in tarda mattinata. Verso le 11.40 una volante della questura è intervenuta sulla segnalazione e di un passante che ha affermato di avere sentito le grida e la richiesta di aiuto di una donna sulla rampa di scale dello scantinato di un edificio abbandonato. Gli agenti, dopo avere avuto conferma dell'accaduto anche da un altro passante, sono entrati nella struttura dove hanno trovato un uomo (l'aggressore) e la ragazza che ha affermato, effettivamente, di avere subito un abuso sessuale e di essere stata picchiata con una cintura. La giovane è stata trasportata all'ospedale Sant'Anna nel reparto di ginecologia per tutti gli accertamenti del caso. E' emerso che le percosse e le violenze si ripetevano spesso. Per questo motivo, sebbene la donna non abbia voluto sporgere denuncia contro il compagno, l'uomo è stato ugualmente arrestato per maltrattamenti e lesioni aggravate. Il dominicano è stato processato con rito direttissimo questa mattina. Gli è stato convalidato l'arresto e ora si trova al carcere Bassone di Como con l'accusa di tentato omicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, violentata in un edificio abbandonato: arrestato l'aggressore

QuiComo è in caricamento