Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Como, inchiesta su Villa Feloy: finanza in Comune

Oggi la guardia di finanza di Como ha chiesto al Comune l'acquisizione di tutti gli atti relativi a Villa Feloy (tra piazzale Gerbetto e via Petrarca), come ha reso noto Palazzo Cernezzi con una nota stampa: "Nella giornata odierna, su...

villa-feloy

Oggi la guardia di finanza di Como ha chiesto al Comune l'acquisizione di tutti gli atti relativi a Villa Feloy (tra piazzale Gerbetto e via Petrarca), come ha reso noto Palazzo Cernezzi con una nota stampa: "Nella giornata odierna, su disposizione del dottor Mariano Fadda, sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Como, è stata chiesta l'acquisizione degli atti e dei documenti relativi al piano Villa Feloy. Il Comune di Como, collaborando con il magistrato, ha provveduto a fornire la documentazione presente in atti". Villa Feloy, oltre ad essere nota per essere utilizzata come riparo dai senza dimora, è al centro di un'indagine relativa a un piano attuativo presentato dalla proprietà che non era stato approvato dalla vecchia giunta dell'ex sindaco Stefano Bruni. la proprietà aveva, poi, fatto ricorso al Tar della Lombardia che lo aveva accolto. Poche settimane fa il via libera al piano di recupero da parte dell'attuale giunta del sindaco Mario Lucini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Como, inchiesta su Villa Feloy: finanza in Comune

QuiComo è in caricamento