Cronaca Via Leopardi

Via Leopardi, rissa violenta in strada, agente ferito al volto. Due arresti

È accaduto all'alba di ieri, intorno alle ore 5

Una lite violentissima si è scatenata ieri, intorno alle 5 del mattino, in via Leopardi a Como. Protagonisti due ragazzi di 21 e 20, N.H. classe 2000, e N.I, classe 1999, residenti a Grandate. Sono cittadini italiani, entrambi già noti alla polizia, per  presunti reati contro il patrimonio e la persona.Il tutto è nato perchè i due dicevano di essere stati picchiati da altri ragazzi (circa una ventina) che si trovavano sempre nella via in stato apparentemente tranquillo.

I due, visibilmente agitati e con le magliette strappate, invece, dopo essere saliti in casa e poi riscesi, hanno cominciato ad aggredire gli agenti intevenuti. L'aggressione non è stata solo verbale ma anche fisica: un agente è stato colpito al volto con una prognosi di 7 giorni. È stato anche rotto il deflettore destro della macchina della polizia di stato e i due ragazzi hanno sputato addosso alle forze dell'ordine. Sono quindi stati arrestati e processati con rito direttissimo. In attesa della prossima udienza saranno sottoposti all'obbligo di firma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Leopardi, rissa violenta in strada, agente ferito al volto. Due arresti

QuiComo è in caricamento