Como, vandali ubriachi contro la sede dei Testimoni di Geova

Danni alla posrta d'ingresso e al sistema di videosorveglianza: è il bilancio del raid vandalico compiuto nella notte tra venerdì e sabato 26-27 febbraio contro la sede dei Testimoni di Geova a Como. La polizia della Questura è intervenuta intorno...

polizia-auto-volante

Danni alla posrta d'ingresso e al sistema di videosorveglianza: è il bilancio del raid vandalico compiuto nella notte tra venerdì e sabato 26-27 febbraio contro la sede dei Testimoni di Geova a Como. La polizia della Questura è intervenuta intorno alle 22.15 allarmata da un consigliere dell'associazione di culto "Regno dei Testimoni di Geova" in via Fulda 9. I poliziotti grazie alle registrazioni effettuate dall’impianto prima del danneggiamento e alle testimonianze raccolte, sono riusciti a rintracciare e riconoscere i due responsabili di tale atto vandalico che si aggiravano ancora nella zona. I due, in evidente stato di ebbrezza, erano uno all’interno di un bar poco distante e l’altro nel vicino parco giochi. Entrambi cittadini italiani, O.I. e G.L. classe 1989, sono stati condotti in Questura dove sono stati denunciati a piede libero per danneggiamento in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo dpcm firmato: il calendario delle regole dal 18 gennaio al 5 marzo

  • Nuove restrizioni dal 16 gennaio al 5 marzo, ora si decide se la Lombardia parte arancione o rossa

  • Katia Ricciarelli: "Il mio compleanno in solitudine sul lago di Como"

  • Como, Alberto apre il suo bar in centro: arriva il controllo della polizia locale

  • Lombardia e Como in zona rossa dal 17 al 31 gennaio: cosa si può fare e cosa no

  • In centro Como è aperto solo Alberto: "Forse gli altri non stanno così male"

Torna su
QuiComo è in caricamento