Como, un piano per debellare topi e zanzare

Como dichiara guerra a ratti e zanzare tigre. Quest’oggi in Comune è stata organizzata una conferenza stampa sulla derattizzazione e la lotta contro le zanzare: un piano per combattere questa problematica dei topi, che proprio nell’anno passato ha...

Como dichiara guerra a ratti e zanzare tigre. Quest’oggi in Comune è stata organizzata una conferenza stampa sulla derattizzazione e la lotta contro le zanzare: un piano per combattere questa problematica dei topi, che proprio nell’anno passato ha causato diversi grattacapi alla giunta Lucini. Gli interventi inizieranno a metà maggio ed andranno avanti per circa 3 mesi; si lavorerà inizialmente agendo sulla città murata, per poi estendere l’operazione su tutta la città. Il progetto è stato presentato dall’assessore all’Ambiente Bruno Magatti. Da segnalare anche le collaborazione delle seguenti associazioni di categoria che hanno deciso di unire i propri sforzi per migliorare la qualità dell’ambiente della nostra città: Confcommercio Como, Anaci, Confesercenti Como, Confedilizia e Aler.

Per la prima volta la giunta comunale andrà anche a seguire un piano nella lotta alla zanzara tigre, attraverso un percorso ancora da definire per agire nel modo più opportuno, mentre per quanto riguarda il problema dei topi si ha già il quadro completo. Per la derattizzazione, infatti,le aree interessate saranno dieci: piazza De Gasperi, Ppiazza Roma, piazza Cavour, piazza Volta, Giardini a Lago, Piazzale San Gottardo, viale Varese/via V Giornate, Viale Varese/ via dell’Annunciata, Piazza Vittoria e Piazza San Fedele. Il costo sostenuto dall’amministrazione comunale sarà di 5.400 euro. I lavori, come detto, inizieranno a metà maggio e in totale saranno 6 gli interventi di derattizzazione con cadenza quindicinale in ogni singola zona sopracitata.
Si parla di

Video popolari

Como, un piano per debellare topi e zanzare

QuiComo è in caricamento