Cronaca

Inchiesta paratie: arrestati i dirigenti comunali Ferro e Gilardoni

Terremoto giudiziario a Como: su mandato della Procura della Repubblica la guardia di finanza ha arrestato questa mattina i due dirigenti del Comune di Como ed ex responsabili con incarichi diversi per le paratie, Antonio Ferro e Pietro Gilardoni...

ferro-gilardoni

Terremoto giudiziario a Como: su mandato della Procura della Repubblica la guardia di finanza ha arrestato questa mattina i due dirigenti del Comune di Como ed ex responsabili con incarichi diversi per le paratie, Antonio Ferro e Pietro Gilardoni (al quale soltanto lunedì scorso la giunta aveva condiviso di affidare la nomina del nuovo Rup per il lungolago, proprio in sostituzione di Ferro; entrambi i dirigenti avevano lasciato gli incarichi ricoperti per le paratie nel marzo scorso). L'inchiesta, coordinata dal pubblico ministero Pasquale Addesso, è quella relativa al cantiere del lungolago. Sia Ferro, sia Gilardoni risultavano indagati dallo scorso gennaio. L'esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare coinvolge anche un imprenditore edile della provincia e un architetto libero professionista.

Per quanto riguarda le ipotesi di accusa per i dirigenti comunali sarebbero in un caso abuso in atti d'ufficio, turbativa nella scelta del contraente e corruzione, mentre nell'altro abuso in atti d'ufficio e turbativa nella scelta del contraente. Sono in corso perquisizioni nelle province di Como e Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta paratie: arrestati i dirigenti comunali Ferro e Gilardoni

QuiComo è in caricamento