menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stalking (repertorio)

Stalking (repertorio)

Como, lei lo lascia e lui la perseguita ovunque: costretta a cambiare vita

L'uomo, residente nel lecchese, è stato sottoposto in via cautelare agli arresti domiciliari

Lei lo lascia e lui la perseguita ovunque e con qualsiasi mezzo sia nella vita reale che sui social da settembre 2020, rendendo l'esistenza della sua ex un inferno insopportabile. Ma nella mattinata di oggi, 9 marzo, gli uomini della Squadra Mobile della Questura di Como hanno eseguito un ordine di esecuzione di misura cautelare personale degli arresti domiciliari nei confronti di M.F., classe 1987, residente a Casatenovo (LC), con l'accusa di atti persecutori nei confronti della ex-fidanzata. 

Tutto ha avuto inizio a settembre quanto la donna, residente in provincia di Como, ha deciso di interrompere la relazione con il suo compagno. Decisione non condivisa e accettata dall’uomo che ha iniziato, così, a perseguitarla.

A causa di questo comportamento, già ad inizio novembre, ara stato notificato a M. F. un ammonimento del Questore; provvedimento disatteso dall’uomo che ha continuato a perseguitare la ex, motivo per cui sono scattate ler indagini da parte della Procura e della squadra Mobile di Como.

I poliziotti, hanno così raccolto ulteriori testimonianze, sia da parte della vittima che di altri testimoni, oltre a diverse prove del comportamento persecutorio dell’uomo, come i numerosi messaggi dal tono minaccioso inviati alla ex fidanzata, anche tramite i social.

Il modo di comportarsi di M.F. aveva costretto la vittima a modificare orari, abitudini di vita, numero di telefono e la ragazza ha anche dovuto limitare le uscite di casa. Alcune volte per eviatre di incontrarlo non andava neanche al lavoro. 
Il G.I.P. confermando l' «elevatissima pericolosità» del soggetto, ha emesso l’ordinanza di esecuzione della misura cautelare che, dall’A.G., veniva delegata agli agenti della Squadra Mobile di Como.
Questa misura è scattata all'alba di  stamattina, pertanto M.F. è svegliato dai poliziotti e sottopostonagli arresti domiciliari.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Nuovo Decreto Draghi, prevale la linea dura fino al 31 luglio: le regole

Coronavirus

Arriva il passaporto vaccinale europeo, ecco come funziona

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento